Che cos’è un Segway? L’evoluzione degli spostamenti brevi

L’evoluzione dei mezzi di locuzione ha subito un’accelerazione rapida nell’ultimo decennio, tutte le aziende cercano soluzioni alternative al petrolio per creare un futuro più Green ed ecosostenibile da lasciare ai nostri posteri. In questa linea si inseriscono anche le nuove soluzioni dedicate agli spostamenti brevi, come quelli che devono fare ogni giorno chi lavora all’interno di grandi ambienti, aeroporti, centri commerciali, parchi, aziende con più strutture, ecc. Ed ecco comparire i Segway, una nuova parola che è entrata nel linguaggio quotidiano degli americani e che in Italia è più nota come biga elettrica.

 

Segway: Tutto ciò che devi sapere

È un monopattino elettrico monoposto dotato di un manubrio che si comanda semplicemente con piccoli movimenti del corpo. Vuoi partire? Spostati in avanti. Vuoi fermarti o fare retromarcia? Sposta il busto indietro, e così via.

Nasce da un’idea di Dean Kamen e del suo team che riuscì a sviluppare un mezzo autobilanciante per consentire a tutti di “camminare” più velocemente anche su superfici irregolari come terra e fango. In seguito la fusione con Ninebot fu il passo decisivo per abbattere i costi di produzione, avviare uno sviluppo più in linea con l’utenza finale e mettere sul mercato il Segway a poco più di 300 dollari.
Come riesce a stare in equilibrio senza cadere a terra? Grazie a una serie di microprocessori e sensori di inclinazione e giroscopici che sostituiscono il sistema di bilanciamento naturale, chiamato self balancing.

Il motore è totalmente elettrico, dotato di batterie ricaricabili per questo è amico dell’ambiente con un’autonomia di 22km, un peso di circa 13kg e con una velocità di 16km orari. È proprio per quest’ultima caratteristica che è diventato un mezzo fondamentale per chi vuole visitare una nuova città senza sperare nei mezzi pubblici, perfetto per chi si stancherebbe troppo girando a piedi. Nelle città europee e americane questi monopattini Segway elettrici sono la normalità, agevolando lo spostamento di molti anche dal punto di vista economico.

I lavoratori più veloci spesso sono anche i produttivi e… meno stressati! Per questo molte aziende si sono già fornite di Segway che portano anche pesanti carichi al posto dei dipendenti.
Per i ragazzi invece è uno strumento di divertimento, l’evoluzione degli skate degli anni ’90.

 

Segway prezzo: il veicolo elettrico per tutte le tasche

Ed eccoci giunti all’argomento cruciale, qual è il Segway prezzo di mercato? Dai primi anni a oggi il loro successo hanno fatto si che l’azienda potesse concentrarsi nella ricerca di materiali e tecnologie efficienti senza pesare sulle tasche degli acquirenti. Per questo è possibile trovarli a prezzi molto vantaggiosi a seconda del budget che si vuole spendere.

Dai monopattini elettrici dalle diverse colorazioni differenti per uomo e donna, che partono da circa 500€ come il Airwheel Z5, si può arrivare a scegliere il Beeper R3e+ da più di 2.000€, il Segway adatto alle superfici non lisce, di difficile percorrenza che con le sue grandi ruoti sormontano anche i terreni più accidentati.

I monopattini sono quelli più economici e adatti alla vita in città, dove brevi tratti a piedi si intrecciano con i mezzi pubblici come metro e bus. Sono leggeri, occupano poco spazio poiché molti consentono di richiudersi e portarli comodamente con una sacca. I prezzi variano dai 120€ in su, essendo così adatti alla spesa di una famiglia.

Il progetto di base è creato con meticolosità da parte degli ingegneri Segway che hanno creato uno dei pochissimi mezzi di trasporto che non necessita di grosse manutenzione, al contrario di scooter e bici.
Adesso che sai praticamente tutto puoi vedere i Segway prezzi e scegliere il tuo nuovo compagno di avventure.

Condividi ora: